Profumeria Douglas

Profumeria Douglas
Se vuoi puoi condividere

Douglas logo - 220x71Douglas è una società leader nel settore della bellezza in Europa. Con più di 1.900 negozi in posizioni prime in 19 paesi europei, Douglas ha una posizione di mercato forte.
Nell’ultimo esercizio finanziario 2015/2016 (dal 1 ° ottobre 2015 al 30 settembre 2016), Douglas e le sue controllate hanno generato vendite annuali di circa 2,7 miliardi di euro.
La loro offerta multicanale, ben integrata nei negozi, nel negozio online e nell’applicazione mobile, oltre che nell’offerta in continua evoluzione di oltre 35.000 prodotti, rende Douglas l’azienda leader nel settore della crescita di bellezza selettiva.
I loro circa 20.000 dipendenti altamente qualificati e dedicati a Douglas sono il vostro bene più grande. Assicurano con professionalità e entusiasmo i loro clienti nella ricerca dei prodotti e dei servizi giusti per trasformare ogni acquisto in un’esperienza di shopping unica.

STORIA
LE ORIGINI DEL DOUGLAS

Il nome Douglas proviene da John Sharp Douglas. L’emigrante della Scozia fondò la prima fabbrica di profumeria e sapone di Amburgo nel 1821. Da oggi sono stati fabbricati saponi e prodotti per profumeria nella città anseatica sotto il marchio Douglas e sempre più venduti in negozi di proprietà.
Un’altra pietra miliare è stata seguita nel 1910, quando le suore Maria e Anna Carstens firmarono un contratto con la compagnia J.S. di Amburgo. Douglas Söhne che li ha autorizzati a gestire una profumeria sotto il marchio “Douglas Perfumery”. In linea con le aspirazioni della società, la Douglas Perfumery si trova sulla Neuer Wall 5 – una delle vie dello shopping più eleganti e costose di Amburgo. Nei prossimi decenni, un’altra cinque profumerie aprirono le loro porte ad Amburgo e furono presto rinomate ben oltre i confini della città.

Banner Image Banner 728 x 90

DIVENTARE UN LEADER DI MERCATO EUROPEO

Le radici del Douglas di oggi risalgono all’anno 1969 quando le profumerie a base di Amburgo furono acquistate da Hussel AG sotto l’egida del CEO di quel tempo, Jörn Kreke.
Douglas si è avventurato all’estero nel 1974 e ha assunto la profumeria Ruttner in Austria. Alla fine degli anni ’70, la famiglia Kreke trasformò Douglas in Germania in un marchio nazionale: dopo l’acquisizione di altre profumerie, tutte le profumerie in Germania sono state operate con il marchio “Douglas” dal 1978, che ha posto le basi per un profilo brand diverso e una maggiore internazionalizzazione.
Perfumerie nei Paesi Bassi, Francia, Italia, Svizzera, Spagna e Portogallo sono state aggiunte negli anni ’80 e ’90. La Polonia e l’Ungheria, Monaco, Slovenia e Repubblica ceca, Turchia, Stati baltici, Romania, Bulgaria e Croazia sono seguiti dal 2001.

Nel 1989, il genitore di Douglas, la quotata Hussel Holding AG, ha adottato il nome della sua filiale di maggior successo, chiamandosi DOUGLAS HOLDING AG.
Nel 1995 è stata introdotta la Douglas Card, che successivamente si è sviluppata in una carta fedeltà leader nella vendita al dettaglio europea. Grazie alla Douglas Card, il programma pluriennale di fidelizzazione Douglas ha raggiunto oggi circa 10 milioni di clienti in tutti i mercati europei. Insieme al programma della catena di profumeria francese Nocibé, il numero di membri che beneficiano dei diversi vantaggi del programma di fedeltà supera anche 17 milioni.
Dall’anno 2000, gli orari di apertura hanno cessato di essere un problema – i clienti possono accedere a Douglas online in qualsiasi momento. Douglas gestisce negozi in linea separata in molti paesi europei in cui i clienti possono scegliere tra un’ampia offerta di marchi e prodotti nei settori della profumeria, della cura personale, del make-up, degli accessori e della decorazione.
Nel 2011, Douglas ha esteso la sua offerta per includere un’applicazione mobile che consente ai clienti in Germania di effettuare acquisti mobili a loro piacimento – in qualsiasi momento, ovunque.

Banner Image Banner 728 x 90

TRASFORMAZIONE IN UN PROFUMO PURE-PLAY

Nel 2012 la famiglia Kreke e Advent International hanno presentato un’offerta di acquisto pubblica ai restanti azionisti in un’offerta per acquisire le azioni in circolazione del genitore quotato del gruppo DOUGLAS, DOUGLAS HOLDING AG, che al momento deteneva anche le società Thalia, Cristo, AppelrathCüpper e Hussel.
Dopo la riuscita acquisizione, hanno eliminato DOUGLAS HOLDING AG dalla Borsa di Francoforte nel 2013 per riallineare strategicamente il conglomerato.
La trasformazione di Douglas in una catena di profumeria a puro gioco che sta guidando il mercato retail europeo per prodotti di bellezza e cosmetici è stata completata con successo nel 2014.
L’anno 2014 ha visto anche una serie di tappe operative: Douglas ha assunto la catena di profumeria francese Nocibé e si è estesa in Norvegia. Di conseguenza, Douglas ha ora una presenza in 19 paesi europei.
Nel 2015, i fondi consigliati da CVC Capital Partners [CVC] e la Famiglia Kreke acquistano il Douglas Group. Di conseguenza, CVC riesce Advent International come azionista di maggioranza di Douglas, la principale catena di bellezza europea. La Famiglia Kreke manterrà una partecipazione di minoranza del 15% nella Società.

Print Friendly, PDF & Email
dino

dino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *